Mercoledì, 24 Agosto 2016 10:05

Terremoto Amatrice 2016

Gruppo di volontari (della Misericordia Santa Chiara di Alba e della Misericordia di Acquiterme) intervenuto il 24 Agosto 2016 nel campo Sant'Angelo di Amatrice. Gruppo di volontari (della Misericordia Santa Chiara di Alba e della Misericordia di Acquiterme) intervenuto il 24 Agosto 2016 nel campo Sant'Angelo di Amatrice.

In seguito ai gravi eventi sismici verificatesi il 24 Agosto 2016 nel centro Italia che hanno colpito i Comuni di Accumuli, Amatrice e Arquata del Tronto, si è verificata immediatamente una grande mobilitazione da parte di tutte le Misericordie d'Italia che hanno raggiunto questi luoghi fin dalle prime ore successive al sisma con numerosi volontari e mezzi.

Anche la Nostra Misericordia è stata attivata in prima battuta con la partenza del Consigliere Nazionale nel pomeriggio del 24 Agosto e successivamente con la partenza nella sera di un gruppo di volontari (alcuni dei cappellini gialli di Alba) che si sono diretti nel luogo in cui è stato allestito il campo di ammassamento delle Misericordie: campo Sant'Angelo di Amatrice.

Il lavoro svolto da tutti i volontari è stato molto intenso e purtroppo non ci sono molte parole per descrivere la situazione in cui si è ritrovata la popolazione dei luoghi colpiti: nonostante la distruzione, il dolore legato alle numerose vittime del sisma, l'aiuto che tutti i volontari e tutto il popolo italiano hanno portato a queste persone è stato davvero grande e ha ribadito, ancora una volta, l'unione del nostro paese davanti alle emergenze.

Letto 188 volte